I sogni… Gli obiettivi… La realtà

Poco più di due anni fa, avevo – non per mia volontà – dovuto abbandonare il mio sogno più grande: andare a fare l’università a Vancouver, alla UBC. Un sogno condiviso, a cui mi ero appigliata nei momenti peggiori, l’unica cosa che per mesi mi aveva permesso di andare avanti, a testa bassa, ignorando il mare di m***a che in quel momento mi stava circondando. Ignorando che nulla andasse come avrei voluto che andasse, al liceo c’era un gruppo di stronzette che si sentivano autorizzate a giudicare ogni mia maledetta scelta, e a casa, certe scelte non condivise da me, erano una lotta costante con cui confrontarsi. Ma c’era la domanda della UBC, quell’università che in fondo mi aveva accettato, mi aveva anche dato una borsa di studio, ma alla fine, per diversi motivi che non sto qui a elencare, io avevo dovuto rifiutare.

Avevo ripiegato su trento, un’università che si è rivelata un’opportunità incredibile oggi, ma che ai tempi era una maledetta università in cui io non volevo andare. Oggi invece, sono qui, con le mani che tremano al pensiero che domani a quest’ora sarò in viaggio per la UBC, per la mia Vancouver, per realizzare il mio più grande sogno di qualche anno fa, in ritardo, ma pur sempre realizzato.

Mi mancano le parole al solo pensiero. Mi sembra assurdo, perché per me era un sogno archiviato, non pensavo ci sarei mai andata, non per la magistrale, non per altro. E invece… le valigie sono pronte…

Vancouver, see you soon!

Have a Safe Journey!
Camilla

IMG_4505

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s