Storia di una Bambina che da grande voleva fare la Expat

Quando ero piccola, a prescindere da cosa pensassi di voler diventare da grande quel giorno, o quella settimana, c’era sempre una condizione: andare all’estero. Sognavo di fare la Expat, ancor prima di conoscere la parola expat. Sognavo gli Champs-Elysees e rientrare dal lavoro passeggiando lungo la Senna; sognavo di guardare il tramonto oltre il Tower Bridge…

Mani In Pasta: l’italiano che non ti aspetti

Un tempo, quando viaggiavo evitavo quasi i miei connazionali. Era come una pausa dall’Italia. Vivere all’estero, invece, beh, vivere all’estero significa che nonostante tutto, quando conosci un italiano o un’italiana all’estero ti senti subito più vicina a lui o a lei, anche se le hai parlato solo per cinque minuti. Con Elisa è stato più…