Un, due tre… Stile! #BehindTheScenes con Ombretta Zilocchi

Vi ricordate di 1,2,3… Stile? Il programma di cui vi ho parlato l’altro giorno. Oggi vi propongo un’intervista a una delle protagoniste di questo reality dedicato al restyling… Ombretta Zilocchi!

Due sere fa è andata in onda su LA5 la prima puntata di 1,2,3… Stile!, il programma che ti vede attrice in prima linea, assieme a alla costumista Marisa Tadiotto e la scenografa Sabrina Tempesta,  in trasformazioni di spazi privati, attività commerciali e non solo.


Nella puntata del 10 gennaio, avere rinnovato il look di Tost, un negozio di abbigliamento di Milano, quella che avete definito una piccola ma graziosa attività commerciale, un negozio che aveva già le sue caratteristiche ben precise ma che siete riuscite a personalizzare maggiormente proprio seguendo il gusto della proprietaria valorizzandone ulteriori aspetti e sfumature, con pochi interventi, penso alla cornice nera che avete aggiunto al paravento, piuttosto che allo specchio dorato che richiama la carta da parati e ancora, alla parete in cui avete utilizzato le sue foto per creare appendiabiti in ferro, che non lo faranno passare inosservato.

Come è stato vederti in tv? E soprattutto, vogliamo essere curiosi fino in fondo… immaginiamo che hai visto il programma con tuo marito e con i tuoi bimbi… Com’è stato, in particolare per i piccoli, vedere la propria mamma in TV?

Ciao a tutti e ciao Camilla, il com’è stato vedermi… sicuramente mi ha fatto un certo effetto dato che sono stata sempre nel “dietro le quinte”. Sono soddisfatta del risultato è dell’impronta fresca/nuova che ho è che abbiamo cercato di trasmettere.

I miei figli erano molto gasati all’idea di vedermi anche sullo schermo, loro mi seguono ovunque e quindi sono coinvolti al 100%… mia figlia da vera femmina, parte già attratta e ferrata sul discorso moda e contorni, infatti mio marito quando ci guarda rimane sbalordito perché siamo uguali. Invece mio figlio oltre essere un amante dei motori, è  già un amante di scarpe notando tutti i particolari. È proprio nel nostro sangue, ma questi sono dettagli.

Facciamo un passo indietro… Com’è nata l’idea del programma? Negli anni abbiamo visto restyling innanzitutto di persone, poi ristoranti e infine hotel, ma nessuno si era dedicato alle altre attività commerciali prima…

L’idea del programma è nata un po’ per caso quand’ero incinta di Greta dell’ottavo mese. Un giorno mentre stavo disegnando la mia linea d’abbigliamento (un altro pezzo delle mie idee), mi è passato per la testa tutto quello che avevo fatto prima (area manager di store e showroom, styilist, personal shopper, fotomodella, organizzatrice/allestitrice di eventi, tra cui quelli del mitico Enzo Miccio, ecc…). Da lì mi è venuto un flash e ho detto: “perché non mettere insieme tutte queste cose?”. Magari uno può pensare: che cosa abbiano in comune?, il denominatore è proprio lo STILE. Io ho seguito tanti store più o meno disastrati, ma non era solo su quelli che mi volevo concentrare, altrimenti sarebbe stato monotono, ma su tutte le realtà d’impresa piccola, media, grande che abbia bisogno di un tocco di freschezza, pulizia ed immagine giusta che serva sia per un proprio benessere mentale che per accattivare maggiormente l’attenzione del cliente. L’immagine al giorno d’oggi è l’elemento fondamentale sia nelle attività che nel privato. Chiaramente non e’ che da un idea nasce automaticamente un programma, e la mia fortuna e’ stata conoscere per un caso fortuito Quadrio, che, anche se non conoscevo bene questo mondo dello spettacolo, sono stati la mia fortuna. Raramente quando incontri professionisti affermati come loro con programmi già di successo come loro, trovi persone umili, capaci di metterti a tuo agio e mettersi a disposizione  di una persona che ancora non conoscono bene. Hanno fatto di tutto per farmi sentire in famiglia e mi hanno accompagnata a credere in tutto ciò attraverso un rinnovamento professionale dell’idea, alla definizione del team che sono diventate persone per me speciali, e il risultato è che siamo riusciti a uscire con questo risultato. L’autore, DallaVecchia, non ti fa pesare assolutamente il suo background facendoti sentire importante. Max Pastore, regista, ha saputo tirare fuori il meglio di noi creando un clima famigliare. Marisa e Sabrina, persone di riferimento, che oltre a caratterizzare il programma, mi hanno insegnato tanto e dato fiducia. Poi Carola, Quadrio, che è stata fondamentale perché ci ha creduto e ha investito che spesso vale più di mille parole! Ovviamente anche tutti gli altri sono stati importantissimi.

Parlaci un po’ di te… Dal punto di vista lavorativo le tre parole che potrebbero riassumere i tuoi settori sono moda, cosmesi e televisione.

Di me che dire… la parola giusta che mi rappresenta è Vulcano! Sono sempre stata iper attiva, dinamica e perfezionista in tutto, sia dal punto di vista estetico (immagine in toto) che sul commerciale. Penso che se ci sono degli obiettivi o delle idee non bisogna sedersi ma cercare di centrare tutto con i pro e i contro.

Le 3 parole sono perfette, la cosmesi è stata un altra idea ancora, direi che il mondo dell’immagine racchiuda perfettamente anche questo settore, ovviamente sempre fatto con buon senso, basandosi su uno studio di esperti e professionisti.

Ci sono state delle volte che mi hanno identificata in Sarah Jessica Parker nel film “ma come fa a far tutto?”… Devo dire che a volte se ci penso me lo chiedo anch’io!

Tornando a “1,2,3… Stile!”, immaginiamo abbiate ridato vita a parecchi negozi e attività commerciali nel corso della serie, ma ancora tanti avrebbero bisogno del vostro tocco magico. Quale consiglio potresti dare a coloro che non sono stati salvati dalle “Charlie’s Angels del buongusto”?

Beh allora, innanzitutto il nostro motto è con POCA SPESA, TANTA RESA! Non tutti possono essere in grado di spendere e spandere nella propria o non attività ribaltando tutto dall’oggi al domani per avere una cosa di lusso . Così sarebbero capaci tutti non credete? Qui si tratta di dare piccoli input per risaltare e dar carattere facendo la differenza, al fine di realizzare un grande lavoro.

Poi ovviamente chi volesse, ci può contattare al nostro indirizzo mail 123stile@quadrio.tv

Un grande grazie a tutti e vi aspetto per le nuove puntate!

IMG_5486IMG_5494


Nelle prossime puntate, Ombretta, Marisa e Sabrina si occuperanno di uno showroom, di una terrazza e di una spa! E, vi riporto le testuali parole di Ombretta: le prossime puntate saranno nettamente più interessanti perché più dinamiche e sviluppate in concept più grandi. Che dire? Non perdetevi 1,2,3… Stile! in onda ogni mercoledì sera alle 23:30 su LA5.

Have A Safe Journey!
Camilla


This post is sponsored.

Advertisements

One Comment Add yours

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s