Come ho ripreso a correre

L’ultima mia corsa, corsa vera si intende, sono stati 10km estenuanti eppure soddisfacenti. Ero ben sotto ai 55 minuti che, per una runner lenta e scarsa come me, è un risultato fantastico. Poi ho smesso, volente o nolente, non ho potuto correre per 40 giorni. Ho inserito una mini corsa di 1 miglio, poi ho riprovato il giorno di Natale. Ma correre è una di quelle cose che non penso si possa forzare, quantomeno non la corsa come piace a me.

Eppure a me mancava essere una runner, sentirmi bene a fine corsa, avere diciotto paia di scarpe da corsa per ogni evenienza. Così, per il 2018, mi sono imposta di correre, anche piano, anche alternando qualche metro di camminata le prime volte, 3,2km al giorno. Non mi preoccupo del tempo, semplicemente, da quando esco di casa a quando ho finito di fare plank e posso andare in doccia devono passare al massimo 30 minuti. 3,2km al giorno si traducono in circa una mezza maratona a settimana (e quindi 2 maratone al mese LMAO). Non ho voglia di allungare la distanza, non ora. Poi, magari col caldo ne avrò voglia e riprenderò a fare i runtrips Portugal Edition. Ma per ora, il semplice fatto di aver ripreso ad arrancare sulle salite che corro da anni mi basta.

Anche perché è vero, correre è spesso noioso, faticoso e uno stop come il mio di certo non aiuta. Ma quando corro sto bene, soprattutto quando ho finito. Quindi corro.

Piano, poco, male… ma corro.

Have A Safe Journey!
Camilla

IMG_5320

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s