L’#EcoFriendly Challenge del 2018

Ieri vi ho parlato della fitness challenge che vorrei seguire quest’anno, ma penso che uno stile di vita sano debba comprendere, nel senso più olistico del termine, anche uno stile di vita che non inquini più del dovuto, il che significa fare piccoli sforzi quotidiani per evitare sprechi, consumi inutili e una footprint spropositata.

Ecco i piccoli cambiamenti che voglio attuare per uno stile di vita eco-friendly.

  1. Muovermi a piedi quando possibile

Lo so, lo so, la comodità della macchina non ha paragone, ma quanto inquina? Voglio iniziare a muovermi a piedi (o in bicicletta) il più possibile, perché in fin dei conti, 10-15 minuti a piedi non sono niente.

  1. Utilizzare acqua del rubinetto o bottiglie in vetro

So che la maggior parte di voi mi dirà, che senso ha? anche la plastica si ricicla e quasi tutti si domanderanno come sia possibile soprattutto in una grande città. Ecco, io ho intenzione di affidarmi al rubinetto quando sia possibile, ci sono moltissime bottiglie di acciaio o vetro che possono essere riutilizzate, lavate e portate sempre con sé. Quando ciò non è possibile, voglio impegnarmi a preferire sempre le bottiglie di vetro.

  1. Bando alla plastica, welcome coconut!

Uno dei trend di Instagram, che sicuramente vi sarà capitato di vedere, sono le coconut bowls, le scodelle ricavate dalle noci di cocco. Ora, per quanto non si tratti di un grande cambiamento di per sé, ciò che mi piace dell’idea è la filosofia che ci sta dietro, che parte dal rispetto per il produttore e soprattutto del riciclo di un materiale completamente naturale.

  1. Mind your consumption

Non ho intenzione di diventare vegana (amici, io e il ragù abbiamo un rapporto di amore tale per cui il solo pensiero di abbandonarlo mi fa piangere), ma penso che la filosofia “Mind your consumption” potrebbe essere un buon punto di partenza. Nel senso di preferire sempre verdura e frutta di stagione, a chilometro zero, preferibilmente fresca e biologica. Nel senso di cercare metodi di cucina sani, nel prediligere proteine vegetali come ceci e legumi (piuttosto che soia, tofu & co che finiscono sempre per avere molti conservanti e sono prodotti che noi europei non siamo abituati da generazioni a mangiare) e infine nel senso di preferire i whole grains, quindi riso, quinoa eccetera rigorosamente integrali per un maggior contenuto di fibre. Il tutto da conservarsi non in contenitori di plastica, bensì in contenitori di vetro. Risciacquare frutta e verdura con aceto o con bicarbonato prima di metterla nel frigorifero, evitare imballaggi quando possibile e portarsi sempre una borsa in tela anziché comprarne ogni volta una di plastica.

  1. Detersivo, sapone, prodotti di cosmesi naturali e biologici

Semplice a dirsi, meno semplice da attuarsi. La verità è che i prodotti di cosmesi, igiene personale e pulizia della casa contengono tantissimi prodotti inquinanti e dannosi per la nostra salute in primis. La mia scelta è prediligere prodotti naturali di cui capisca gli ingredienti.

  1. Ni” alle grandi marche

Chi mi conosce sa che da Zara ho comprato la stra grande maggioranza del mio guardaroba, anche perché sono una persona a cui piace cambiare vestiti e che si stufa facilmente delle cose. Tuttavia, a seguito delle proteste e degli scandali che hanno coinvolto diverse delle grandi marche, ho deciso di voler tentare di tornare ai negozietti piccoli, quelli che non conosce nessuno e in cui si trovano sempre delle cose belle e soprattutto uniche. Inoltre, vista la mia passione per un look retrò, vorrei dare più spazio al vintage.

Si tratterebbe in fin dei conti di pochi cambiamenti, non facili, certo, ma nemmeno impossibili… di certo utili per vivere una vita più ecofriendly. Avete qualche consiglio, qualche buon proposito che potrei aggiungere alla lista? E voi, che avete intenzione di fare per avere uno stile di vita più eco-friendly?

Have A Safe Journey!
Camilla

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.