5 Cose senza cui NON parto

Io sono una delle persone peggiori quando si tratta di programmare cosa mettere e cosa non mettere in valigia. Non c’è storia che tenga, io le valigie non ho mai imparato a farle. Però, ci sono alcune cose che per me sono fondamentali e senza le quali non sarei in grado di andare nemmeno a 20km di casa in giornata. Sono gli essentials della mia borsa, quelli che porto letteralmente ovunque. Prendendo spunto dal post di Silvia The Food Traveler, vi racconto anche i miei indispensabili.

Il mio MacBook

img_8467

Quando ho comprato questo computer, ho cercato il modello più leggero e sottile che potessi trovare, al punto che ci sta persino nella mia 2/55 di Chanel. Per me è fondamentale, l’ho sempre in borsa, è la prima cosa che prendo quando si tratta di spostarmi, magari anche solo in giornata. Non si sa mai che arrivi l’ispirazione giusta.

Un paio di scarpe da running

Nel dubbio, ne ho sempre un paio di scorta, magari un po’ usurate, in macchina, mentre in valigia porto le mie “preferite” del momento, che sono sempre le ultime prese. Al momento, sto parlando delle Nike Zoom Vomero 12, nere come la mia anima, e così stanno bene con tutto, no?

Un reggiseno sportivo

img_0614

Vista la premessa delle scarpe da corsa, il reggiseno sportivo non penso sia questa grande sorpresa. Per me è un’altra delle cose fondamentali, che preferisco sempre avere con me, quando mi muovo. Perché in fin dei conti, per la corsa ci si può anche adattare a una maglietta di cotone e un pantalone della tuta o un pantaloncino qualsiasi, ma reggiseno e scarpe sono tassativamente da running.

La Longchamp

Ho comprato la mia in Corsica lo scorso anno, ad un prezzo iper scontato di 30€, e sono arrivata alla conclusione che siano i 30€ meglio spesi dell’anno. Ci sta dentro qualsiasi cosa, posso usarla per andare in università, in piscina, in palestra, e quando devo tornare da qualche posto con un po’ troppi acquisti, la mia longchamp non delude mai e nonostante sia tirata all’inverosimile, non si è (ancora) spaccata.

Un abito elegante

IMG_9053

Sì, sono la classica donna “nell’eventualità in cui”, che con questa scusa si porta dietro mezzo armadio. Ma in ogni caso, un abito elegante non manca mai nel mio bagaglio, perché devo ammettere che il 90% delle volte c’è un occasione per indossare un abito elegante. Una cena in un ristorante stellato, una festa, o semplicemente una serata speciale.

Have A Safe Journey!
Camilla

 

Advertisements

4 Comments Add yours

  1. dobrio says:

    il santo Mac non si lascia mai a casa 🙂

    Liked by 1 person

  2. Anche io ho comprato la longchamp la scorsa estate e l’ho sfruttata tantissimo, dalla montagna alla piscina. Non patisce nulla e per il momento anche la mia è ancora tutta intera 😉
    Il vestito elegante, wow, sei super fesssscccion!

    Liked by 1 person

    1. Camilla says:

      Grazie! 🙂 Longchamp: una garanzia!

      Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s