#ShowMeThatHealthyGlow: 11 Months Recap

11 mesi fa, mi sono guardata allo specchio e mi detta basta, bisogna cambiare. 11 mesi fa, ho messo me stessa in cima alla lista delle priorità. Se tornassi indietro, rifarei tutto quanto (eccetto la Sarnico Lovere LMAO).

Insomma, facciamo un piccolo riassunto? Una citazione che ho letto decine e decine di volte è: one year from now, you’ll wish you had started today, tra un anno desidererai di aver iniziato oggi. Insomma, io non volevo lasciar passare nessun altro giorno. Volevo rimettermi in gioco, ritrovare me stessa. Già avrei desiderato di aver iniziato l’anno prima, anni prima…

Ora, quello che avevo in mente, non è andato a buon fine. Ma io ho intrapreso un viaggio, un journey nel senso ampio del termine, e non so se sono andata “lontano” quanto avrei voluto, perché sono andata in una “direzione diversa“. Okay, sì, mi rendo conto che il discorso risulta campato in aria, perciò passo agli esempi concreti.

Qualche mattina fa, stavo tentando di fare un esercizio sui cui mi sentivo talmente instabile da avere l’ennesima riprova che non sarò mai un’equilibrista nella vita. Christian, seduto sul plyo box difronte a me, mi guarda e subito mi dice: attenta alla respirazione. Sembra semplice detta così: inspiri mentre scendi, espiri quando sali. Respiriamo di continuo, dovrebbe essere immediato. Eppure non mi viene subito, ho bisogno di un paio di ripetizioni per rimettermi a posto.

Ed è stata, in fin dei conti, la stessa cosa. Io arrancavo, mi sentivo costantemente inadeguata, barcollante. Mi ci sono voluti 11 mesi per ritrovare o forse dovrei dire trovare in parte la persona che credo e voglio essere, e ce ne vorranno altre decine per trovarla fino in fondo. Il filo conduttore? La respirazione. Nella corsa, nella palestra, nel nuoto, nel dovunque come nella vita. Si tratta di riprendere a respirare nel modo corretto, affrontare così anche i problemi che sembrano insuperabili, raggiungere anche gli obiettivi che sembrano irraggiungibili.

Okay, ho fatto ancora una volta un esempio troppo campato in aria? D’accordo, eccone un altro… Per me, oggi, fare sport, qualunque sport, è fondamentale. Ho provato crossfit, cosa che fino a qualche mese fa non mi sarebbe passato mai neanche per l’anticamera del cervello, ho fatto spinning e mi sono divertita, ho nuotato per 2km, ho pedalato 90km, ne ho corsi 26. Mi sono ritrovata a prendere ogni occasione per provare qualcosa di nuovo, per alzare ancora un po’ l’asticella. E nonostante tutto, non ho mollato…

Intendiamoci, ci sono stati momenti in cui non ne potevo davvero più… Beatrice mi ha vista praticamente in lacrime sulla ciclabile quando il mio ginocchio non teneva e la maratona di Berlino diventava sempre più un no, mio padre stesso è venuto a raccattarmi a Onore un paio di volte che il ginocchio faceva per conto suo… Ma ho sempre trovato la voglia di riprovare, anche prendendomi le giuste pause… Ho fatto un mese in cui il solo pensiero di correre mi dava il voltastomaco, sono salita sul tapis roulant per quattro volte senza riuscire a correre, perché il pensiero di avere male al ginocchio mi terrorizzava. Ho mollato a metà la scheda della palestra almeno una decina di volte, perché ero stanca, svogliata e avevo mille scuse.

Ma ho corso comunque circa 1000km, pedalati centinaia, camminati altrettanti… Ho fatto vasche in piscina, sollevato kettlebell tanto pesanti che mai avrei ritenuto possibile… Ho finito per appassionarmi, ad avere le endorfine costantemente in circolo. Ho corso in città diverse, ho corso a Vienna, a Roma, a Montreal, in Liguria, a Budapest, a Londra, a Berlino, a Bergamo, a Trento… Ho corso negli orari più disparati e con i gruppi più vari, ripercorso i trail che conosco come le mie tasche… Mi sono sentita libera.

Mi sono sentita me stessa. E so che non sono arrivata dove avevo in mente e che forse non ci arriverò mai perché cambierò destinazione, ma alla fine di tutto, non diciamo sempre che è il viaggio che conta? E allora…

Have A Safe Journey!
Camilla

IMG_2330

 

Advertisements

2 Comments Add yours

  1. Hi! Your blog is incredible. Love it love it love it!

    Liked by 1 person

    1. Camilla says:

      Thank you!
      All the best,
      Camilla

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s