RUN BABY RUN: Long or Short?

long or short

I look confused I guess. First you saw me very happy about my 20km, then you saw my excitement for the mile pace thing. I believe both short distances and long ones are great. You only need to find a balance between them.

Let’s be honest. I couldn’t stand a fast but short run every day, like I couldn’t stand 20km a day (even though that would be cool). A good mix between them is great … long runs are rewarding, but though, short runs are extreme but so exciting cause the pace is always faster. In order to train you need both. Interval training, endurance, easy pace, fast pace, fartlek. This is stuff you need in order to improve your running level.

Today (for you yesterday) I went for a short 3km interval. It should have been longer, I know that, but that was also very intense. Tomorrow (for you today) if I go running I’m gonna go easy pace. My body needs to rest. My mind needs to restore. Rest, the hardest part of the journey, because who doesn’t like exploring, testing your own limits?… long rest or short rest? It is up to you, just listen to your body.

Spesso mi rendo conto di sembrare con i piedi in due staffe. Prima mi vedete super felice per i miei primi 20km, poi vede la mia emozione per il miglio. Insomma, io credo che sia le lunghe che le corte distanze sono fantastiche. Il punto sta nel trovare l’equilibrio tra di esse.

Siamo onesti. Non durerei a lungo se dovessi correre poco e forte ogni giorno, così come non durerei a lungo se dovessi correre 20 km ogni giorno (anche se questo sarebbe figo). Un mix di queste due situazioni è la cosa migliore… le corse lunghe sono appaganti, ma dure, le corse brevi sono estreme, ma emozionanti, perché il passo è più veloce. Per allenarsi servono entrambi. Ripetute, lunghi, passo facile, passo forte, fartlek. Questa roba è essenziale per migliorare.

Oggi (per voi ieri) sono andata a fare 3km di ripetute. Avrei dovuto fare di più, lo so, ma era intenso. Domani (per voi oggi) se uscirò a correre correrò a un passo semplice. Il mio corpo ha bisogno di riposare, la mia mente di ricaricarsi. Riposarsi, la parte più difficile del viaggio, perché chi non ha voglia di esplorare, testare i propri limiti? Riposo breve o lungo? Sta a voi, ascoltate il vostro corpo.

Have A Safe Journey!

Love,
Camilla

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s