Trail Without A Trail

  
When your dad asks you to go with him for an inspection, in order to pace him, you expect to go on a trail. You expect it to be hard, maybe damaged. However, you definitely do not expect there is no trail so you have to track it. This is what happened to me, last Tuesday. I had fun. Hiking is always passioning and inspiring. But I almost cried, when I had to pass through a brambles forest. At the end? I smiled. I had quality time with my dad, something which is pretty rare these days. I kicked his ass, cause I ran fast. And most of all, I felt grateful for all this.

Quando tuo padre ti chiede di andare con lui per un sopralluogo, ovviamente come sua pacer, ti aspetti di andare un sentiero. Ti aspetti che sarà difficile, che la strada potrebbe essere sconnessa. Tuttavia, non ti aspetti che non ci sia un sentiero e che sia tu colei che deve mapparlo. Questo è successo a me, lo scorso martedì. Mi sono divertita, la montagna è sempre appassionate e un’ispirazione costante. Ma ho quasi pianto, quando sono dovuta passare in un cespuglio di rovi. Alla fine? Ho sorriso. Ho passato del tempo di qualità con mio padre, qualcosa che è abbastanza raro in questi giorni. Un po’ l’ho distrutto, perché ho corso forte. E più di tutto mi sono sentita grata per tutto questo.
   
   
Have A Safe Journey!

Love,

Camilla

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.