Confidence

Since the day I opened this blog, I have never talked about confidence. Actually, I made my best not to get into topic. Honestly, the real reason for this is that I was lacking confidence.

One morning you wake up, you look at yourself in the mirror and you find out you HATE yourself. You hate your body. You hate everything. And so a circuit of bad habits begins and you start believing you cannot change your anything. This was me, exactly 6 months ago. Then I looked at myself in the mirror once more, I took a photo of myself that morning, then opened my PC and started typing.

Today’s me wakes up every morning with a totally different approach. I would lie if I said the new me wakes up and loves herself. But at least, the new me tries. The new me has learnt not to make any scar define who you are. Today’s me is still struggling to get in shape and stay in shape, but know the healthy way to do it.

Since the beginning of this year, I have run almost 800 km, done 10000 crunches, biked 300 km, a lot of HIIT. My result? A few kg lost, a huge amount of self-confidence gained.

For instance, a few days ago, at one of my friend’s birthday party, I wore my favourite black trousers, super high waist and super skinny on my waist (though big on my legs) and a blouse and I felt amazing. I didn’t simply like the way I looked, I was in love with myself, I enjoyed every single cm of my body. Yes, the thoughts of not being skinny enough was still there, ready to come out any second, but I didn’t let it come back. I was myself, completely in love with myself.

What I am trying to say is that I still feel unconfident, every now and then, after today’s Ferragosto’s lunch, after a few days without working out, I know the feeling. But I know I am human. I fail. I fall. I get back up. I try harder. I run faster. I run longer. I do one more lap. I finish. I keep going.

Honestly, the easiest way to lose weight is not running only. It’s trying to eat healthier, to mix running with HIIT (I recommend WayOfGray’s brand new 3 months program), pilates, bike, pure gym sessions. That’s it. First you’ll see results in the mirror, then in your mind, then on the balance. It takes a lot of time but I believe it is worth it. It is your life. Your lifestyle. Your happiness. Make it count!

Dal giorno in cui ho aperto questo blog, non ho mai parlato di sicurezza, fiducia in se stessi. In verità, ho fatto del mio meglio per non entrare in argomento. Onestamente, la vera ragione per questa scelta era che mi mancava la sicurezza in me stessa.

Una mattina ti svegli, ti guardi allo specchio e scopri di odiare ciò che vedi. Di odiare il tuo corpo. Di odiare tutto. E dunque inizia un circolo vizioso e tu inizi a credere di non poter cambiare nulla. Allora mi sono guardata allo specchio un’altra volta, mi sono scattata una foto, ho aperto il PC e ho cominciato.

La me di oggi si sveglia ogni mattina con un approccio diverso, rispetto a quello di allora. Mentirei se dicessi che la nuova me si sveglia e ama se stessa. Ma almeno, la nuova me ci prova. La nuova me ha imparato che ogni cicatrice non deve definirti. La nuova me sta ancora combattendo per essere in forma e restare in forma, ma sa qual è il modo sano per farlo.

Dall’inizio dell’anno, ho corso quasi 800 km, fatto 10 mila addominali, pedalato 300km, fatto molto HIIT. Il mio risultato? Qualche chilo perso, molta sicurezza guadagnata.

Per esempio, qualche giorno fa, al diciottesimo di una mia amica, ho indossato un apio di pantaloni a palazzo, vita altissima (e in grado di segnare ogni cosa), ma perlomeno larghi sui fianchi, e una blusa, e mi sono sentita alla grande. Non solo mi piaceva come mi stava, adoravo me stessa, il mio corpo. Sì, il pensiero di non essere magra abbastanza era ancora in agguato, ma ho fatto in modo che non tornasse, nemmeno per un istante. Ero me stessa, completamente felice di me stessa.

Quello che sto cercando di dire è che mi sento ancora poco sicura, di tanto in tanto, dopo il pranzo di Ferragosto di oggi, dopo qualche giorno in cui non mi alleno, conosco la sensazione. Ma so di essere umana. Fallisco. Cado. Mi rialzo. Corro più veloce. Corro più a lungo. Faccio un’altra ripetizione. Finisco. Continuo.

Onestamente, correre e basta non è il modo più efficace di perdere peso. Va mescolato con un’alimentazione relativamente sana, HIIT (raccomando il nuovo programma trimestrale di WayOfGray – ricordo che è in inglese, ma ci sono i video di ogni allenamento), pilates, bici, palestra. Ecco qui. Prima vedrai i risultati allo specchio, poi in te stessa, infine sulla bilancia. Ci vuole tempo, ma credo e spero ne valga la pena. È la tua vita. È il tuo stile di vita. È la tua felicità. Fa in modo che conti qualcosa!

confidence 1 confidence 2

Have A Safe Journey! ♥

Love,
Camilla

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s